Friselle con dadolata di asparagi e cipollotto e cotolettine di orata

Icone-Filetti-di-cernia-al-forno-con-pisellini-e-carote-ok
        • 4 friselle integrali

        • 1 mazzo di asparagi verdi


        • 2 cipollotti verdi


        • 2 o 3 filetti di orata MenoTrenta


        • Farina q.b.


        • 1 uovo


        • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato


        • 50 g di pangrattato


        • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato


        • 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata


        • Olio extravergine d’oliva


        • Sale e pepe

friselle-con-dadolate-finito
filetti di orata meno 30 surgelati

Fate scongelare i filetti di orata Meno Trenta seguendo le indicazioni presenti sulla confezione (a temperatura ambiente per circa 6 ore oppure immergendoli in acqua fredda).
Mondate gli asparagi e i cipollotti, lavateli bene e tagliateli a rondelle. In una padella scaldate due cucchiai d’olio e fatevi saltare gli asparagi e i cipollotti per alcuni minuti salando solo quasi a fine cottura e cercando di mantenere gli asparagi piuttosto croccanti, profumate con un pizzico di prezzemolo fresco tritato e una macinata di pepe.
A parte, asciugate bene i filetti di orata con carta assorbente, tagliateli a segmenti, passateli nella farina, eliminando quella in eccesso, nell’uovo leggermente sbattuto ed infine, nel pangrattatoamalgamato con il prezzemolo rimasto e la scorza di limone grattugiata. Friggeteli in una padella con 4 cucchiai di olio caldo, fino a doratura. Scolateli, asciugateli su carta assorbente, salate.
Bagnate le friselle con acqua fredda e lasciatele riposare su un piatto da portata per qualche minuto, conditele con un filo d’olio, farcitele con la dadolata di verdure,i filetti di orata e una spolverata di pepe, guarnite con il prezzemolo e servite subito.

Creatività della ricetta e foto: Laura Adani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *