Orata al mais

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
spaghetti-alle-cozze-e-pomodorini_icon
  • Filetti di Orata Menotrenta Surgelati

  • 100gr di farina di mais

  • 100gr di farina integrale

  • salvia, timo

  • prezzemolo, rosmarino, origano

  • ½ bicchiere di vino bianco

  • sale e pepe q.b.

  • q.b. olio extravergine d’oliva
Orata al mais 2
orata

Filetto di Orata con panatura di Mais alle erbe.

Per prima cosa mettete a scongelare i filetti di orata Meno Trenta seguendo le indicazioni presenti sulla confezione (a temperatura ambiente per circa 6 ore oppure immergendoli in acqua fredda).

Nel frattempo preparate la doppia panatura: mettete la farina integrale in un terrina, aggiungetevi il prezzemolo tritato bene, sale, pepe e un cucchiaio d’olio d’oliva. Mescolate fino ad ottenere una crema non troppo liquida, allungando anche con un po’ d’acqua.

In un’altra terrina preparate un trito finissimo di timo, rosmarino e salvia, unite una manciata di origano, sale e la farina di mais.

A questo punto asciugate bene i filetti di orata ormai scongelati con carta assorbente e passateli bene prima nell’impasto cremoso di farina, olioe prezzemolo, eliminando quella in eccesso, e poi nella farina di mais alle erbe, facendo attenzione a ricoprire bene tutto il filetto.

Mettete a scaldare con 4 cucchiai di olio di semi in una padella dai bordi alti e friggete i filetti fino a doratura. Scolateli, asciugateli su carta assorbente e salate.

Adagiateli sul piatto da portata, magari accompagnati da una verdura fresca e leggera o insalata e limone, e servirli caldi!

Creatività della ricetta e foto: Laura Adani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *