Spaghetti alle cozze e pomodorini

  • 1 kg di cozze meno 30 (due confezioni)

  • 200 g di pomodorini

  • 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

  • 1 spicchio d’aglio

  • 1 peperoncino piccante

  • 280 g di spaghettini

  • 1 mazzetto di prezzemolo

  • Sale

Fate scongelare le cozze mettendo la confezione, immersa, in acqua fredda.
Lavate e asciugate i pomodorini, tagliateli a metà. Lavate, asciugate e tritate finemente il prezzemolo.
In una padella, a fiamma dolcissima, scaldate 2 cucchiai d’olio con lo spicchio d’aglio in camicia e il peperoncino piccante intero, aggiungete le cozze scongelate, chiudete con un coperchio e lasciate che il calore apra completamente le valve. Togliete i mitili dalla padella e sgusciateli, tenendone alcuni interi per la decorazione finale.
Nel frattempo lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata. Per i tempi di cottura regolatevi con quelli indicati nella confezione.
Nella stessa padella in cui avete cotto le cozze, mettete i pomodorini e cuocete a fiamma dolce per 1 minuto.
Quando mancherà poco più di un minuto alla fine cottura della pasta, scolatela e aggiungetela nella padella con i pomodorini, saltatela per far insaporire, aggiungete le cozze (sia sgusciate che non sgusciate), mescolate e regolate di sale.
Spegnete il fuoco, irrorate gli spaghetti con un filo d’olio e cospargeteli con il prezzemolo tritato, mescolate e servite immediatamente.

Creatività della ricetta e foto: Laura Adani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *