Spaghetti alle vongole con sbriciolata di pane tostato alle alici

Icone-Filetti-di-cernia-al-forno-con-pisellini-e-carote-ok
            • 320 g di spaghettini

            • 500 g di vongole Meno Trenta (1 confezione)


            • 4 fette di pane raffermo


            • 2 o 3 alici sott’olio


            • 1 mazzetto di prezzemolo


            • 1 spicchio d’aglio


            • ½ limone non trattato, la scorza


            • ½ bicchiere di vino bianco secco


            • Olio extravergine d’oliva


            • Sale

spaghetti-alle-vongole-con-sbriciolata-finito
vongole-pacifico_

Lavate e asciugate il prezzemolo, pelate lo spicchio d’aglio, eliminate il germoglio interno e tritateli.

Eliminate la crosta alle fette di pane raffermo e tagliatele a dadini, riducete a striscioline la scorza del limone, precedentemente ben lavato e asciugato.

In una padella fate scaldare un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva, unite le acciughe e i dadini di pane raffermo e fate tostare a fiamma moderata fino a quando le acciughe si saranno disfatte e il pane sarà diventato bello dorato. Tenete da parte.

In un’altra padella scaldate 3 cucchiai di olio, fatevi rosolare per 1 minuti una parte di trito di aglio e prezzemolo, unite le vongole e un goccino di vino bianco. Chiudete il coperchio e lasciate cuocere per circa 8 minuti.

Nel frattempo scaldate abbondante acqua salata in una casseruola, calate gli spaghettini e cuoceteli al dente seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.

Scolate la pasta piuttosto al dente e trasferitela direttamente nella padella con le vongole, lasciate che si insaporisca bene nell’intingolo, aggiungendo, se necessario, un goccio di acqua di cottura. Togliete dal fuoco, unite dell’altro trito di prezzemolo, qualche dadino di pane tostato e le striscioline di scorza di limone.

Distribuite nei piatti singoli gli spaghettini, guarnite con il restante pane dorato e servite immediatamente.

Creatività della ricetta e foto: Laura Adani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *